Irlanda, 4 hotel e B&B dove dovresti assolutamente dormire

Condividilo su:

Irlanda, 4 hotel e B&B dove dovresti assolutamente dormire

Condividilo su:

Il nostro viaggio on the road in Irlanda è ormai concluso ed è tempo di tirare le somme. Se siete alla ricerca di consigli sulle varie tappe e attrazioni da non perdere, leggete tutti i nostri articoli su questa meravigliosa isola color smeraldo. In questo articolo però vi parliamo degli hotel irlandesi e vi elenchiamo 4 hotel e B&B dove dovreste assolutamente trascorrere almeno una notte durante il vostro roadtrip sull’isola.

A noi piace... l'Irlanda!

Dopo aver percorso in lungo e in largo l’Irlanda, il nostro viaggio on the road sull’isola è oramai concluso ed è tempo di tirare le somme. Nei diversi articoli pubblicati su questo blog vi abbiamo parlato del nostro itinerario e raccontato le diverse attrazioni visitate, oltre ad avervi dato alcuni consigli utili per la vostra visita. In questo articolo però vi parliamo di hotel e B&B. Contrariamente a quanto sperimentato in Inghilterra, in Irlanda la disponibilità di bed & breakfast è decisamente limitata, così come la loro qualità media. Durante il nostro viaggio ci siamo impegnati nel ricercare strutture che offrissero un’esperienza più autentica e familiare piuttosto che grandi alberghi di catena. Dobbiamo tuttavia ammettere che l’impresa è stata ardua e non sempre di successo. In questo articolo, quindi, vi elenchiamo 4 hotel e b&b dove, per qualità del servizio, rapporto qualità prezzo o posizione, dovreste assolutamente trascorrere almeno una notte durante il vostro roadtrip sull’isola.

Hotel raccomandati

Lemon Leaf Café Bar a Kinsale

Kinsale è un piccolo villaggio della costa sud dell’isola con uno spiccato carattere marinaro e un’anima bohemienne. La cittadina si gira facilmente a piedi e passeggiando incontrerete certamente alcune delle sue principali attrazioni, come la St. Multose Church, la chiesa principale della città, o il Desmond Castle, chiuso per restauri al momento della nostra visita. Ma il nostro consiglio è di concentrarvi più sui vicoli e sulle piazzette del centro, con i loro edifici colorati allegri, i caffè e i pub. Sebbene la cittadina disponga di numerose strutture ricettive, noi vi suggeriamo di alloggiare presso il Lemon Leaf Cafe Bar & Townhouse, un bistrot che al piano superiore mette a disposizione alcune camere. Ve lo diciamo subito: sebbene le camere siano state recentemente ristrutturate e siano davvero pulite e ben tenute, sono molto piccole. Malgrado questo, noi ci siamo trovati davvero bene, apprezzandone la cura dei dettagli e la location in pieno centro. La colazione è normalmente inclusa nel prezzo e può essere consumata nel bistrot al piano terra (N.B. viene fornito agli ospiti un voucher a persona che copre un importo massimo di spesa; nel caso lo si superi occorrerà pagare la differenza sul posto).

Kells Bay House & Gardens

Kells è un pittoresco villaggio di pescatori a metà strada tra Glenbeigh e Cahersiveen. Lo abbiamo raggiunto al termine del nostro tour del Ring of Kerry e Skellig. Il villaggio non ha nulla di speciale se non una affascinante spiaggia di sabbia. Qui però trova posto una delle strutture ricettive più curiose di tutta l’isola: la Kells Bay House & Gardens. Questo luogo inaspettato è circondato da uno dei giardini più sorprendenti dell’isola, costituito da una ricca collezione di felci arboree, palme e altre piante esotiche, che qui crescono floride grazie al particolare microclima del posto creato dalla Corrente del Golfo. L’hotel dispone di buone camere bene arredate e pulite e gli ospiti hanno libero accesso al giardino e al parco, che si può esplorare facilmente a piedi. Se deciderete di passare qui la notte, il nostro consiglio è di prenotare un tavolo nel ristorante tailandese dell’hotel – che offre una cucina davvero ottima – e di percorrere una delle esperienze più divertenti e apprezzate del parco: il ponte di corda “The SkyWalk”!

The Mustard Seed a Ballingarry

Abbiamo trascorso qui una sola notte, ma è stata sufficiente per apprezzare la tranquillità del posto e l’ottima cucina preparata prevalentemente con ingredienti coltivati nel luogo. Il Mustard Seed Country House è un hotel con uno spiccato carattere rurale e autentico. Ne avevamo letto sulla Lonely Planet, ma dopo averlo provato ve lo consigliamo assolutamente. L’hotel trova posto in una elegante casa di campagna ed ex monastero nella contea di Limerick. Un giardino ben curato e un servizio di buon livello rendono la visita speciale. Il consiglio è di prenotare con largo anticipo sia il pernottamente che la cena, visto che il ristorante dell’hotel è piuttosto popolare e frequentato anche dalla gente del posto e da persone esterne all’hotel.
Sebbene il costo sia mediamente più alto rispetto ad altre strutture della zona, ne vale davvero la pena. Ma se sceglierete di non dormire qui, vi suggeriamo almeno di regalarvi una cena indimenticabile!

Waterfront Rest B&B a Clifden

Questa incantevole casa turchese con una spettacolare vista su una baia lungo la Sky Road ci ha regalato uno dei risvegli più piacevoli di tutto il soggiorno sull’isola. La struttura, gestita da una donna francese trasferitasi molti anni fa in Irlanda, ospita poche camere e dispone di un ampio parcheggio. La sua posizione idilliaca, in mezzo alla tranquillità e al silenzio ma a pochi chilometri dal centro di Clifden la rendono assolutamente consigliabile per trascorrere una notte nei pressi di Clifden. Trattandosi di un bed & breakfast, la struttura dispone di un servizio cortese e accogliente e di una abbondante colazione in stile irlandese. Non ha però un ristorante per la cena. Dovrete quindi prendere l’auto e raggiungere Clifden o, in alternativa, usufruire di uno dei tavoli panoramici del giardino e consumare il vostro cibo da asporto.

Booking.com
Booking.com
Come arrivare

Guarda la mappa del posto su Google Maps. La gran parte dei viaggiatori sceglie di raggiungere l’Irlanda in aereo. I principali aeroporti dell’isola sono situati a Dublino e Cork – nella Repubblica d’Irlanda – e a Belfast – nell’Irlanda del Nord, parte del Regno Unito. Comunque, l’isola è ben collegata alla Svizzera e al resto d’Europa. Su Skyscanner puoi trovare l’opzione più economica per te. L’aeroporto di Dublino si trova a circa 11 km a nord della città. Se avete noleggiato un’auto, i banchi di noleggio dei principali noleggiatori si trovano sia al Terminal 1 che al Terminal 2.

Guarda la mappa del posto su Google Maps. L’Irlanda può essere raggiunta anche via mare, opzione privilegiata per chi ama i viaggi on the road con la propria auto o il proprio caravan al seguito. Dublino dispone di due aree portuali: il terminal Dun Laoghaire, a sud est del centro, e il Dublin Port Terminal, a nord est. Molte sono le compagnie che collegano la città con la Gran Bretagna. Vi suggeriamo Stenaline, Irishferries, P&O Ferries. In alternativa, altre compagnie collegano l’isola con la Francia: la stessa Irishferries e la Brittany Ferries.

Suggerimenti

1

In generale, va detto che le strutture ricettive Irlandesi hanno, a nostro parere, standard un pò più bassi rispetto a quelli rilevati in altri paesi europei. Sebbene la cortesia e la colazione abbondante siano sempre state presenti un po’ ovunque, molte delle strutture da noi selezionate hanno mostrato i segni del tempo e, talvolta, una pulizia non troppo attenta. Se siete quindi dei viaggiatori esigenti, vi suggeriamo di leggere accuratamente le recensioni prima di prenotare e, comunque, di prepararvi ad essere flessibili e ad avere spirito di adattamento. D’altronde, l’obiettivo è godersi la vacanza e gli hotel non sono altro che un luogo dove trascorrere le ore di sonno!

2

State programmando un viaggio on the road in Irlanda? Allora leggete tutti i nostri articoli sul tema e se avete delle domande o avete bisogno di ulteriori suggerimenti lasciate un commento nel box sotto. Vi risponderemo il più velocemente possibile!

Nota pubblicitaria : questo articolo contiene links affiliati dai nostri partner. Attraverso le affiliazioni, ti offriamo la possibilità di accedere a promozioni e offerte, spesso in anteprima o in esclusiva, per l’acquisto di prodotti e servizi. Allo stesso tempo, se sceglierai di acquistare presso un nostro partner, supporterai il nostro blog che potrà, così, restare attivo. Le nostre opinioni sui prodotti consigliati e i nostri suggerimenti di acquisto non sono influenzati dalle partnerships. Se vuoi saperne di più sul modo in cui gestiamo la pubblicità su questo blog, puoi visitare questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su
INSTAGRAM

Resta in contatto con noi e segui le nostre avventure in tempo reale: più storie, foto e video per te!

FollowusIG-it
FollowusIG-mobile-it