Irlanda, Clonmacnoise e la Belvedere House

Condividilo su:

Irlanda, Clonmacnoise e la Belvedere House

Condividilo su:

Il nostro viaggio on the road in Irlanda volge al termine da Clifden in direzione Drogheda, per poi raggiungere Dublino. Per spezzare il lungo viaggio nell’entroterra irlandese, visitiamo l’antico sito monastico di Clonmacnoise e le sue numerose testimonianze del passato e l’elegante e sorprendente Belvedere House & Garden, una villa georgiana nobiliare nel cuore della contea di Westmeath. Se volete saperne di più per pianificare la vostra visita, ecco a voi tutto ciò che vi serve sapere!

A noi piace... l'Irlanda!

Dopo essere andati alla scoperta del Connemara e della cittadina di Clifden, il nostro viaggio on the road in Irlanda volge al termine. Da Clifden, partiamo in direzione Drogheda – sulla costa est dell’isola – per poi raggiungere Dublino da dove il nostro tour ha avuto inizio. Il percorso in auto è di oltre 300 chilometri. Così per spezzare il lungo viaggio nell’entroterra irlandese, programmiamo due soste a due imperdibili attrazioni: l’antico sito monastico di Clonmacnoise, con le sue numerose testimonianze del passato, e l’elegante e sorprendente Belvedere House & Garden, una villa georgiana nobiliare nel cuore della campagna della contea di Westmeath. In questo articolo vi parliamo di queste due destinazioni e vi diciamo tutto ciò che vi serve sapere per pianificare la vostra visita!

La nostra visita

Dove dormire a Drogheda

La cittadina di Drogheda non è probabilmente tra le più note d’Irlanda. Essa non offre molto ai visitatori ma costituisce un perfetto punto di partenza per esplorare le regioni a nord di Dublino, con particolare riferimento alla necropoli neolitica di Brû na Bóinne, al complesso monastico di Monasterboice e alla Old Mellifont Abbey.
In città, abbiamo scelto di alloggiare presso il Boyne Valley Hotel, un grande ed elegante hotel business che, dopo le stagioni del covid, si è riconvertito in bed & breakfast a favore dell’ospitalità turistica.
L’hotel è comodo, pulito e dispone di un ampio parcheggio. La colazione è sufficientemente ricca.
Per la cena, invece, vi suggeriamo di raggiungere il Social Bar and Restaurant – in Cross Route – un locale con atmosfera piacevole, personale cortese e ottima cucina un po’ fuori dal caos del centro urbano.

Booking.com

Il sito monastico di Clonmacnoise

La prima tappa del nostro itinerario on the road da Clifden a Drogheda è Clonmacnoise, un sito monastico con una posizione davvero invidiabile, stretto tra una verde valle e il corso del fiume Shannon. L’area archeologica è piuttosto vasta e al suo interno ospita numerose rovine di edifici sacri e un cimitero ornato con alcune delle croci celtiche più belle dell’isola. Al vostro arrivo, vi accoglierà un centro visitatori dove, oltre alla biglietteria, trova posto una breve esposizione e uno spettacolo audiovisivo di circa 20 minuti. Qui potrete anche ammirare gli originali di alcune antichissime croci celtiche che, per esigenze di conservazione, sono state sostituite all’esterno da copie identiche.
Durante la vostra visita, vi suggeriamo di non perdervi la cattedrale, l’edificio più grande del complesso con un elegante portale gotico, il Temple Ciaran, una piccola chiesetta che si dice sia il luogo di sepoltura di san Ciarán (il fondatore del sito) e la O’rourke’s Tower, una monumentale torre cilindrica alta ben 19,3 metri.
Il sito monastico è visitabile tutti i giorni, ad eccezione del Natale, dalle 09:00 alle 18:30 (ultimo ingresso alle 18:00) durante l’estate e con orari ridotti negli altri periodi dell’anno. A questo link trovate tutte le informazioni aggiornate. Il costo del biglietto, che può essere acquistato anche online, è di € 8.00 a persona.

La Belvedere House & Garden

A poco più di 50 chilometri dall’area monastica di Clonmacnoise, la sontuosa Belvedere House stupisce i visitatori per la sua eleganza e per la bellezza del suo parco e dei suoi giardini. L’interno della villa è certamente di notevole interesse, ma ciò che colpisce di più di questa immensa casa di caccia del XVIII secolo è il grande parco verde che la circonda e il giardino murato, nel quale è possibile perdersi e fare lunghe passeggiate. Al vostro arrivo, vi verrà consegnato un depliant che illustra la visita e mostra su mappa gli itinerari alla scoperta del parco, dove oltre al verde si potrà andare alla scoperta di altri piccoli gioielli architettonici voluti dal primo proprietario della villa, il conte Lord Belfield.
Questo luogo idilliaco nasconde però una triste storia familiare. Non vi anticipiamo nulla. Una piccola curiosità però possiamo dirvela: si dice che Lord Belfield fosse piuttosto litigioso e che, dopo una lite con il fratello George, decise di commissionare la costruzione di una vera e propria follia architettonica, una finta rovina chiamata Jealous Wall – Muro della Gelosia –con lo scopo di nascondere la casa del fratello alla vista. Ancora oggi il Jealous Wall fa bella mostra di sé e sarà lì ad accogliervi al vostro arrivo.
Belvedere House & Garden è visitabile tutti i giorni dalle 09:30 alle 20:00 durante l’estate e con orari ridotti negli altri periodi dell’anno. Sul sito ufficiale trovate tutti gli orari in dettaglio.
Il biglietto, che è acquistabile sul posto o online, ha un costo di € 8.00 a persona. Una audioguida gratuita è disponibile in Inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Booking.com
Booking.com
Come arrivare

Guarda la mappa del posto su Google Maps. La gran parte dei viaggiatori sceglie di raggiungere l’Irlanda in aereo. I principali aeroporti dell’isola sono situati a Dublino e Cork – nella Repubblica d’Irlanda – e a Belfast – nell’Irlanda del Nord, parte del Regno Unito. Comunque, l’isola è ben collegata alla Svizzera e al resto d’Europa. Su Skyscanner puoi trovare l’opzione più economica per te. L’aeroporto di Dublino si trova a circa 11 km a nord della città. Se avete noleggiato un’auto, i banchi di noleggio dei principali noleggiatori si trovano sia al Terminal 1 che al Terminal 2.

Guarda la mappa del posto su Google Maps. L’Irlanda può essere raggiunta anche via mare, opzione privilegiata per chi ama i viaggi on the road con la propria auto o il proprio caravan al seguito. Dublino dispone di due aree portuali: il terminal Dun Laoghaire, a sud est del centro, e il Dublin Port Terminal, a nord est. Molte sono le compagnie che collegano la città con la Gran Bretagna. Vi suggeriamo Stenaline, Irishferries, P&O Ferries. In alternativa, altre compagnie collegano l’isola con la Francia: la stessa Irishferries e la Brittany Ferries.

Suggerimenti

1

L’area monastica di Clonmacnoise è un bene monumentale gestito dall’Office of Public Work (OPW). Questo significa che nel caso abbiate deciso di acquistare la Heritage Card, potrete accedervi gratuitamente. Vi suggeriamo però di verificare sempre preventivamente sul sito ufficiale se per la visita è richiesta una prenotazione anticipata!

2

State programmando un viaggio on the road in Irlanda? Allora leggete tutti i nostri articoli sul tema e se avete delle domande o avete bisogno di ulteriori suggerimenti lasciate un commento nel box sotto. Vi risponderemo il più velocemente possibile!

Nota pubblicitaria : questo articolo contiene links affiliati dai nostri partner. Attraverso le affiliazioni, ti offriamo la possibilità di accedere a promozioni e offerte, spesso in anteprima o in esclusiva, per l’acquisto di prodotti e servizi. Allo stesso tempo, se sceglierai di acquistare presso un nostro partner, supporterai il nostro blog che potrà, così, restare attivo. Le nostre opinioni sui prodotti consigliati e i nostri suggerimenti di acquisto non sono influenzati dalle partnerships. Se vuoi saperne di più sul modo in cui gestiamo la pubblicità su questo blog, puoi visitare questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su
INSTAGRAM

Resta in contatto con noi e segui le nostre avventure in tempo reale: più storie, foto e video per te!

FollowusIG-it
FollowusIG-mobile-it