Winter-hike-melchsee-tannensee-cover-desktop

Escursione invernale circolare Melchsee, Tannensee e ritorno

Condividilo su:

Winter-hike-melchsee-tannensee-cover-mobile

Escursione invernale circolare Melchsee, Tannensee e ritorno

Condividilo su:

Melchsee-Frutt è un villaggio di montagna molto apprezzato per via dell’ampia offerta ricettiva e per la grande varietà di sport estivi ed invernali che vi si possono praticare. Durante l’inverno, l’intero altopiano, con i suoi due laghi Melchsee e Tannensee ghiacciati circondati da alte montagne, diventa un paradiso per gli amanti degli sport invernali ma anche per chi si accontenta di una breve o lunga escursione invernale sulla neve, che qui può essere fatta con delle normali scarpe da trekking su percorsi ben tenuti e battuti. In questo articolo vi raccontiamo il nostro itinerario da Melchsee-Frutt a Tannalp e ritorno.

A noi piace... Melchsee-Frutt!

Melchsee-Frutt è un villaggio di montagna molto apprezzato per via dell’ampia offerta ricettiva e per la grande varietà di sport estivi ed invernali che vi si possono praticare. Si trova nel cantone di Obvaldo, nella Svizzera centrale, ad un’altitudine di 1920 metri sul livello del mare. L’altopiano, caratterizzato dalla presenza di due laghi, il Melchsee e il Tannensee, è circondato da alte catene montuose che gli donano un fascino unico in tutte le stagioni dell’anno. La località è per lo più nota agli amanti dell’escursionismo durante i mesi estivi ma durante l’inverno, l’intero altopiano, con i suoi due laghi Melchsee e Tannensee ghiacciati, diventa un paradiso per gli amanti degli sport invernali e per chi si accontenta di una breve o lunga escursione sulla neve, che qui può essere fatta con delle normali scarpe da trekking su percorsi ben tenuti e battuti. In questo articolo, vi raccontiamo il nostro itinerario da Melchsee-Frutt a Tannalp e ritorno e vi diamo qualche consiglio utile per pianificare la vostra visita.

Overview e mappa

Il percorso circolare che vi proponiamo si sviluppa intorno ai laghi Melchsee e al Tannensee, seguento un percorso escursionistico invernale ben battuto, per il quale vi basteranno delle normali scarpe da trekking impermeabili. In ogni caso, se avete dei rampini da neve, vi consigliamo di portarli con voi in caso di zone ghiacciate lungo il percorso. E’ un itinerario facile, di circa 9 km percorribili in più o meno due ore e mezzo di cammino, che offre diversi interessanti punti di osservazione sui laghi completamente ghiacciati e sulle montagne circostanti. L’escursione inizia da Melchsee-Frutt, località raggiungibile in cabinovia e termina nello stesso punto, dopo aver raggiunto Tannalp, un incantevole villaggio alpino. I servizi igienici sono disponibili all’interno della stazione della cabinovia e presso il ristorante Tannalp. Per uno spuntino o un pranzo, vi suggeriamo di fermarvi al ristorante di montagna Tannalp, che offre cucina tipica svizzera.

Escursione-circolare-melchsee-elevazione

Usa le nostre mappe con uno sconto del 25%!

Per una escursione sicura è importante avere il supporto delle mappe e del GPS. Per questo motivo pianifichiamo e tracciamo tutti i nostri percorsi escursionistici utilizziamo Outdooractive, una piattaforma per il tracking di attività all’aria aperta quali escursionismo, ciclismo e molto altro. Registrandovi gratuitamente al sito potrete navigare l’intero database dei percorsi, copiare i nostri itinerari, modificarli creandone di vostri e naturalmente condividerli con gli amici.
Se invece volete sottoscrivere un abbonamento PRO o PRO+, fino al 1° aprile 2024 potrete dire addio all’inverno con uno sconto del 25% sui nuovi abbonamenti Pro e Pro+! Sbloccate funzioni e strumenti incredibili e lasciatevi ispirare nel pianificare la vostra prossima grande avventura oggi stesso!

Vuoi utilizzare al meglio la nostra mappa?

Per una escursione sicura è importante avere il supporto delle mappe e del GPS. Per questo motivo pianifichiamo e tracciamo tutti i nostri percorsi escursionistici utilizziamo Outdooractive, una piattaforma per il tracking di attività all’aria aperta quali escursionismo, ciclismo e molto altro. Registrandovi gratuitamente al sito potrete navigare l’intero database dei percorsi, copiare i nostri itinerari, modificarli creandone di vostri e naturalmente condividerli con gli amici. Se invece volete sapere perché dovreste sottoscrivere un abbonamento PRO o PRO+ e perché noi lo abbiamo già fatto, ve ne abbiamo parlato qui insieme ad altre 5 app essenziali per l’escursionismo in Svizzera.

Percorso escursionistico

Contrariamente a quanto facciamo di solito, questa volta non raggiungiamo la meta escursionistica del giorno con i mezzi pubblici ma in auto. Poco prima dell’arrivo a Stöckalp, dei cancelli automatici consentono l’ingresso all’area del comprensorio sciistico. Prendiamo il ticket del parcheggio e, pochi passi dopo, gli addetti ci indicano dove lasciare l’auto. Il grande parcheggio a ridosso della stazione della cabinovia è già al completo. Dovremo pertanto lasciare l’auto in uno dei parcheggi più distanti. Da qui, una navetta gratuita ci porterà fino alla stazione della cabinovia, qualche chilometro più su.
La cabinovia opera a servizio continuo, tuttavia la giornata di sole e la neve fresca dei giorni scorsi ha attirato parecchi visitatori. Per salire sulla nostra cabina facciamo una fila di circa 30 minuti. Vi suggeriamo quindi di tenere conto dei tempi di attesa nel pianificare la vostra visita. 15 minuti di viaggio ed eccoci quindi pronti per dare il via al nostro percorso: da Melchsee-Frutt seguiremo il percorso battuto sulla neve fino a Tannalp. Da qui, torneremo indietro percorrendo il sentiero che corre lungo il Tannensee sulla sua riva sinistra per poi tornare con il Panoramalift alla stazione della cabinovia per la discesa a valle.

Booking.com
Booking.com

Da Melchsee-Frutt a Tannalp

La nuova stazione della cabinovia (sì, ne esiste anche una vecchia, dismessa ma riconvertita quale punto informazioni e servizi turistici) sorge leggermente più a monte rispetto al lago e alla strada costiera. Da qui, una strada asfaltata, adesso completamente coperta di neve battuta, conduce al Frutt Mountain Resort e, a seguire, al Panoramalift, un ascensore panoramico che dall’alto conduce alle rive del Melchsee e viceversa.
Usatelo per raggiungere i sentieri escursionistici invernali in basso. A questo punto suggeriamo cautela, perché i sentieri invernali incrociano in un paio di punti le piste da sci. Assicuratevi di seguire la segnaletica escursionistica di color rosa/fucsia e di certo non avrete problemi!
Dopo circa 4 chilometri raggiungiamo il villaggio montano di Tannalp con la sua chiesa bianca. In estate questo angolo di mondo è un autentico paradiso. D’inverno, il villaggio è disabitato. Qui tuttavia troverete il ristorante di montagna che offre cucina tipica svizzera, zuppe, torte e caffè. Noi ne abbiamo approfittato per il pranzo e per una pausa di un’ora al sole, comodamente distesi sulle sdraio messe a disposizione dal ristorante. Meraviglioso!

Da Tannalp a Melchsee

A Tannalp c’è anche uno dei pochi caseifici alpini a oltre 1.900 m di altitudine che utilizza metodi tradizionali per produrre prodotti freschi come formaggio di montagna, Sbrinz, burro e yogurt. Se venite qui durante l’estate, troverete il caseificio aperto ai visitatori e sarà possibile acquistare in loco tutti i loro prodotti. L’anno scorso, durante l’Escursione dei quattro laghi, abbiamo comprato qui un frullato di fragole fresche che ancora ricordiamo! Durante l’inverno, però, il caseificio è purtroppo chiuso. Così, rimessi in spalla i nostri zaini, ripartiamo verso Melchsee-Frutt. Per il ritorno, abbiamo scelto di percorrere il sentiero escursionistico invernale che corre sul lato sinistro del lago, decisamente meno frequentato del percorso di andata.
Da qui, in circa 2 km raggiungiamo dapprima la diga del Tannensee e a seguire la più trafficata strada fino al Melchsee e al Berghotel Distelboden. Arriviamo a Melchsee-Frutt pochi minuti dopo. L’ultima foto alla sempre incantevole chiesetta adagiata sul bordo del lago ed eccoci di nuovo al Panoramalift per correre a riprendere la funivia e tornare a valle.

Come arrivare

Arrivare con i mezzi pubblici

Guarda la mappa del posto su Google Maps. Il punto di partenza di questa proposta escursionistica è facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici.
In treno, dovrete raggiungere la stazione di Sarnen e, da lì, prendere l’autobus postale numero 343 che vi porterà a Stöckalp. Qui troverete la funivia per Melchsee-Frutt. L’intero percorso, compresa la cabinovia, può essere acquistato tramite il sito web o l’App delle FFS.

Arrivare in auto

Guarda la mappa del posto su Google Maps. Se pensate di arrivare qui in auto, dovrete raggiungere la località di Stöckalp. Per individuare la migliore opzione di viaggio per voi, come sempre vi suggeriamo di utilizzare Google Maps. A Stöckalp, a pochi passi dalla stazione della cabinovia, è disponibile un ampio parcheggio (in inverno è a pagamento al costo di 5 CHF per l’intera giornata). Qui potete trovare tutte le informazioni sull’accessibilità e sui costi di accesso e parcheggio nell’area turistica.

Suggerimenti

1

Per risparmiare tempo ed evitare di fare due volte la fila, vi consigliamo di acquistare i biglietti della cabinovia online prima della vostra visita. Potete farlo visitando il sito web ufficiale. Ad acquisto avvenuto, riceverete sull’email i vostri biglietti con un piccolo QR code che potrete scansionare ai tornelli per accedere direttamente alle cabine (non serve stampare nulla! Basta avere il biglietto sul cellulare!).

2

State pianificando un’escursione qui e avete dei dubbi o delle perplessità? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto e vi risponderemo nel più breve tempo possibile!

Nota pubblicitaria : questo articolo contiene links affiliati dai nostri partner. Attraverso le affiliazioni, ti offriamo la possibilità di accedere a promozioni e offerte, spesso in anteprima o in esclusiva, per l’acquisto di prodotti e servizi. Allo stesso tempo, se sceglierai di acquistare presso un nostro partner, supporterai il nostro blog che potrà, così, restare attivo. Le nostre opinioni sui prodotti consigliati e i nostri suggerimenti di acquisto non sono influenzati dalle partnerships. Se vuoi saperne di più sul modo in cui gestiamo la pubblicità su questo blog, puoi visitare questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Restiamo in contatto

Iscrivendoti alla nostra newsletter sarai informato sui nostri viaggi ed escursioni e riceverai i nostri consigli direttamente nella tua mailbox!

Non è abbastanza? Qui puoi scoprire altre 6 buone ragioni per iscriverti alla nostra newsletter!